BCU Friburgo

La Biblioteca cantonale di Friburgo, fondata nel 1848, è diventata cantonale e universitaria a partire dal 1909. Rientra fra i suoi compiti la conservazione della produzione a stampa del cantone (v. legge sul deposito legale del 1974). La Riserva degli stampati antichi è costituita da fondi provenienti da antiche congregazioni religiose friburghesi (in particolare dai cisterciensi d’Hauterive, dagli eremiti agostiniani di Friburgo, dai gesuiti del collegio di Saint-Michel e dai certosini di La Part-Dieu), dalla Società economica o da donazioni recenti, come quelle dei cappuccini di Friburgo e di Bulle, delle visitandine di Friburgo o della famiglia patrizia dei Castella de Delley. La BCU conserva 556 incunaboli, 3'600 volumi del XVI secolo, 10'500 volumi del XVII secolo e 38'000 volumi del XVIII secolo. Nell’ambito del progetto e-rara.ch sono stati digitalizzati 46 titoli stampati a Friburgo a partire dal 1585. La biblioteca cantonale e universitaria è membro della Rete delle biblioteche della Svizzera occidentale (RERO).

Sito web: www.fr.ch/bcuf

Si prega di inviare l’esemplare giustificativo per: Bibliothèque cantonale et universitaire BCU
Kantons- und Universitätsbibliothek KUB
Secteur Collections fribourgeoises et activités culturelles
Abteilung Freiburger Sammlungen und kulturelle Aktivitäten
Rue Joseph-Piller 2
Case postale 160
CH-1701 Fribourg
silvia.zehnder-joerg@fr.ch

Tutti i titoli di questa biblioteca