Vai alla pagina
 

Notizia bibliografica

Titolo
Lettera di Francesco Betti Romano all'illustriss. et excellentiss. S. Marchese di Pescara suo padrone, ne la quale da conto à sua Eccellenza de la cagione perché licentiato si sia dal suo servigio
ImpressumPoschiavo : [Dolfino Landolfo], l'anno 1557
Descrizione fisica48 S. 15 cm (8°)
LinguaItaliano
Luogo di conservazioneKantonsbibliothek Graubünden, KBG Ba 63:4
Link permanentehttp://dx.doi.org/10.3931/e-rara-19340 
Links
Scaricare il documento completo (PDF) Lettera di Francesco Betti Romano all'illustriss et excellentiss S Marchese di P [17,21 mb]
Collezione
Norme per l’uso
LicenzaPublic Domain Mark
Utilizzazione

Scaricabile gratuitamente. In caso di riproduzione o di utilizzo del documento o di parti di esso, nel quadro delle usuali consuetudini scientifiche l'istituzione che ne detiene la proprietà la invita a osservare i punti seguenti:

  • Informazione
  • Indicazione delle fonti, inclusa l'indicazione di autore, ubicazione e persistent identifier
  • Invio di un esemplare giustificativo e/o comunicazione dell'indirizzo Internet dell'offerta digitale in cui ha integrato il documento o parti di esso
Indicazione delle fontiLettera di Francesco Betti Romano all'illustriss. et excellentiss. S. Marchese di Pescara suo padrone, ne la quale da conto à sua Eccellenza de la cagione [...]. Poschiavo : [Dolfino Landolfo], l'anno 1557. , KBG Ba 63:4, http://dx.doi.org/10.3931/e-rara-19340 / Public Domain Mark