Vai alla pagina
 

Notizia bibliografica

Titolo
Dissertatio de artibus magicis secunda : qua magiae manifestae & implicitae differentia exponitur, & magiae omnis diiudicandae characteres certi & conspicui demonstrantur / quam Dei regis aeterni, solius sapientis auspiciis, eruditorum syzētēsei offert Ioh. Henricus Heideggerus ... respondente Georgio Fuesslino ... assumente Henrico Wyssio ... postridie synodi Maii, l.h.q.s.
Autore, CollaboratoreHeidegger, Johann Heinrich [1633-1698] In der Gemeinsamen Normdatei der DNB nachschlagen __searchWikipediaForJohann Heinrich Heidegger ; Füssli, Georg [1660-] In der Gemeinsamen Normdatei der DNB nachschlagen __searchWikipediaForGeorg Füssli ; Wyss, Hans Heinrich [1664-1715] In der Gemeinsamen Normdatei der DNB nachschlagen __searchWikipediaForHans Heinrich Wyss
ImpressumTiguri : typis Davidis Gessneri, 1683
Descrizione fisica[52] S. ; 20 cm (4°)
LinguaLatino
Luogo di conservazioneZentralbibliothek Zürich, Diss III 60,7
Link permanentehttp://dx.doi.org/10.3931/e-rara-13644 
Links
Scaricare il documento completo (PDF) Dissertatio de artibus magicis secunda [13,09 mb]
Collezione
Norme per l’uso
LicenzaPublic Domain Mark
Utilizzazione

Scaricabile gratuitamente. In caso di riproduzione o di utilizzo del documento o di parti di esso, nel quadro delle usuali consuetudini scientifiche l'istituzione che ne detiene la proprietà la invita a osservare i punti seguenti:

  • Informazione
  • Indicazione delle fonti, inclusa l'indicazione di autore, ubicazione e persistent identifier
  • Invio di un esemplare giustificativo e/o comunicazione dell'indirizzo Internet dell'offerta digitale in cui ha integrato il documento o parti di esso
Indicazione delle fontiHeidegger, Johann Heinrich: Dissertatio de artibus magicis secunda : qua magiae manifestae & implicitae differentia exponitur, & magiae omnis diiudicandae characteres certi & conspicui demonstrantur. Tiguri : typis Davidis Gessneri, 1683. Zentralbibliothek Zürich, Diss III 60,7, http://dx.doi.org/10.3931/e-rara-13644 / Public Domain Mark